Ultimi Post

domenica 20 dicembre 2015

Ritrovata tomba di 4600 anni fa: è record!

باران_در_قلعه_رستم
Un'antica tomba di una 40enne donna ricca, contenente 112 artefatti, è stato scoperta nella Città Bruciata (Shahr-e Soukhteh), sito nella provincia sud-orientale del Sistan-Baluchistan. Si tratterebbe di un insediamento urbano attribuibile alla Cultura Jiroft, collocato nella parte sud orientale dell'Iran (non lontano dai confini con Pakistan e Afghanistan).

Con la scoperta della tomba, che risale a 4600 anni, gli archeologi sono riusciti a registrare un nuovo record nella storia dei loro scavi.

Mansour Seyyed Sajjadi, capo del team di scavo della Città Bruciata, ha dichiarato che tre tipi di tombe sono stati finora trovati nel sito, compresi fossi semplici, fossati con due sezioni e cripte di sepoltura.

Egli ha aggiunto che è la seconda volta che una tomba, con 112 oggetti antichi, è stata scoperta nel sito della Città Bruciata. "La tomba di un uomo di circa 32 anni e il suo bambino di 10 anni, contenente 112 reliquie, è stata scoperta nella Città Bruciata nel 1998," ha testimoniato. Seyyed Sajjadi ha aggiunto che gli archeologi hanno scoperto solo due cripte funerarie durante la 15ma stagione di scavo nella città antica. Seyyed Sajjadi ha osservato che gli archeologi e gli specialisti genetici hanno condotto studi approfonditi sulle antiche tombe, gli scheletri e le reliquie che si trovano in loro.

Burnt-City
"I genetisti, hanno ipotizzato che lo scheletro portato alla luce da una tomba apparteneva a una donna la cui altezza era 155 centimetri," ha detto, aggiungendo un numero di contenitori che assomigliano boccette per collirio, vasetti colorati e pezzi di materiali tessili sono stati trovati nei pressi dello scheletro.

Prima gli scavi archeologi iraniani nel sito della Città Bruciata erano gestiti da un team italiano che aveva già scoperto 220 tombe in quel luogo.


Il sito si estende per un'area pari a 151 ettari (ha) e rappresenta una delle più antiche e ampie città del mondo. L'insediamento si è sviluppato intorno al 3200 a.C. La sequenza cronologica della città è stata divisa in quattro periodi e dodici fasi, presumibilmente dal 3200 a.C. fino al 1800. Sembrerebbe quindi che gli scavi e le grandi scoperte in queste zone siano destinati a non finire qui!


Fonti:

Condividi questo articolo:

Posta un commento

 
Back To Top
Copyright © 2014-2017 Riscrivere la Storia. Designed by OddThemes | Distributed By Gooyaabi Templates